Keukenhof, il festival dei fiori più grande del mondo


Un’esplosione di fiori e colori, arabeschi nel verde.

Keukenhof, festival dei fiori

foto di keukenhof.nl

Il biglietto da visita del Keukenhof Flower Festival racconta meglio di qualunque descrizione cosa aspetta i visitatori di uno dei festival floreali più importanti al mondo. Negli ultimi 60 anni più di 50 milioni di persone ha scelto di vivere questa fantastica esperienza nei pressi del cuore dell’Europa libertina, la città di Amsterdam.

Il Festival floreale diventa alfiere di tutti i Paesi Bassi, noti a livello mondiale per tutto ciò che ha a che fare con esposizione e commercio di fiori: non è un caso, poi, se una della immagini associate di più allo stato olandese è quella del tulipano, vero e proprio protagonista delle distese infinite nel lussureggiante verde delle campagne olandesi. Un esempio, i calciatori della nazionale olandese, ribattezzati appunto ‘Tulipani’.

Ogni anno, tra il 20 marzo e il 20 maggio (sul sito ufficiale le date di quest’anno) è possibile godere di tutte le esplorazioni floreali, alla scoperta degli angoli più incantevoli del parco e dei giardini d’esposizione ma non solo; il Keukenhof Festival è anche creatività, infatti il parco presenta esposizioni floreali, giardini d’esposizione e centinaia di opere d’arte che danno spazio alle idee più stravaganti di artisti e curatori. Nel parco troverete oltre 7 milioni di fiori in una volta sola, un vero e proprio paradiso per tutti gli amanti della fotografia. Chi scatterà le foto più belle?

Amsterdam, eventi

foto di keukenhof.nl

I biglietti sono acquistabili anche on-line.

Cosa fare. Già che siete arrivati fin qui, approfittatene per godere di Amsterdam e delle sue atmosfere libertine, ma anche delle campagne olandesi. Noleggiate una bici e seguendo le eccellenti piste ciclabili inoltratevi nei verdi paesaggi circostanti. Studiate anche la possibilità, se siete minimamente allenati, di recarvi al Parco in bicicletta. Le bici si possono noleggiare all’interno del Keukenhof per una decina di euro, per girare in lungo e in largo il meraviglioso ventaglio di colori offerto. Un’altra possibilità è la gita in barca, per osservare il parco da altre angolazioni e con un ritmo dondolante: ma non aspettatevi delle canoe, sono barconi da 50 persone.

Keukenhof

foto di keukenhof.nl

Come arrivare. Keukenhof si trova nella cosiddetta regione dei bulbi, a metà tra Amsterdam e l’Aja. Il Parco – in Stationsweg 166a 2161 AM LISSE – si può raggiungere in macchina o con i mezzi. In auto è sufficiente seguire le indicazioni per Lisse e una volta lì è ben segnalato, arrivati pagherete 6 euro di extra per il parcheggio. Per quanto riguarda i mezzi sono disponibili navette da Schipol (linea 858) e da Leida Centrale (linea 854).

Dove dormire. Fate di Amsterdam la vostra base e il vostro rifugio. Quando non ne potrete più di fiori e natura avete sempre questa affascinante e pazza città ad accogliervi. Per quanto riguarda le sistemazioni avete l’imbarazzo della scelta, bed and breakfast affascinanti come quello di Sophie, a ostelli come il Stayokay Amsterdam Vondelpark dove trovate un letto per 30 euro. Potete anche pensare, se siete un minimo di 3/4 persone e vi fermate almeno 4 giorni, di affittare un appartamentino per 30 euro al giorno per ciascuno: si paga qualcosa in più, ma le case tenute molto bene. Se vi interessa questa opportunità potete prenotare all’Amsterdam Canal Guest Apartment.

Voli economici per Amsterdam. Su Skyscanner confronto tra tariffe e compagnie.
Hotel, b&b e appartamenti ad Amsterdam. Cerca su Booking con miglior prezzo garantito.