Dormire a Madrid: cinque stelle o campeggio?

Cosmopolita, colorata e piena di vita 24 ore su 24, Madrid è la città ideale per trascorrere una piacevole vacanza, immergendosi nel cuore della tanto amata movida iberica. Insieme a Barcellona e Valencia, la capitale spagnola è uno dei centri turistici e commerciali più importanti della penisola. Questa caratteristica rende piuttosto semplice trovare un posto in cui alloggiare a chi si reca a Madrid per visitarla o per motivi di lavoro. Ma il dettaglio più allettante è che la città offre possibilità per tutte le tasche: dalle pensioni agli hotel di lusso dotati di ogni tipologia di comfort.

Rispetto ad altre capitali europee il rapporto qualità-prezzo è decisamente migliore. Resta solo da capire quale tipo di alloggio scegliere, a seconda dei gusti personali e delle proprie esigenze economiche. Proponiamo una piccola guida dei luoghi in cui dormire a Madrid.

Madrid al tramonto

Per i veri “chicchettosi”: il top del top

Come ogni capitale europea che si rispetti, anche Madrid vanta una vasta gamma di hotel provvisti di ogni agio e lusso. Gli appassionati di griffe e brand internazionali troveranno di che divertirsi all’Hotel Único (Calle Claudio Coello 67), che organizza offerte comprensive di due notti in camera deluxe e shopping tour nei quartieri più esclusivi, con tanto di personal shopper. A chi ama la gastronomia di alto livello l’hotel offre, invece, pacchetti di due notti in camera deluxe, accompagnati da un memorabile menu di degustazione.
Per vivere un’esperienza indimenticabile basta prenotare una stanza in uno degli hotel a 5 Stelle per eccellenza, il Ritz (Plaza de la Lealtad 5 – Zona Parque del Buen Retiro). La struttura sorge in uno dei punti chiave di Madrid, da cui si può facilmente visitare alcuni tra più importanti musei cittadini, come El Prado e il Thyssen-Bornemisza. Eleganza, cucina di altissimo livello e relax in compagnia di ottima musica dal vivo sono solo alcune delle sue numerose qualità, che culminano in pacchetti esclusivi per sfruttare fino in fondo la permanenza a Madrid.

Un po’ di relax? Ottima idea!

Per chi vuole approfittare del soggiorno madrileno per rilassarsi un po’, un’idea originale è optare per uno degli hotel che offrono un servizio di Spa. Ne citiamo solo un paio a titolo di esempio. Il primo è l’Hotel Senator España ubicato in una comodissima posizione sulla Gran Vía, a circa 100 metri da Plaza de España, in prossimità dell’omonima fermata della metropolitana. La Spa propone trattamenti di bellezza, massaggi, sauna e bagni turchi. La permanenza nell’hotel è resa ancor più piacevole dalla presenza di un teatro interno, in cui si esibiscono regolarmente spassosi attori di Cabaret. Altrettanto ricco di comfort è il Mirasierra Suites Hotel che si trova nei pressi del Paseo de Castellana, vicino alla fermata Herrera Oria (linea 9 della metropolitana cittadina). L’area benessere copre una superficie di 1.300 metri quadri e offre trattamenti per viso e corpo, oltre a massaggi rilassanti e fisioterapici. Nel periodo estivo, per rigenerarsi dalla torride temperature madrilene, si può fare un tuffo nella bella piscina esterna. L’hotel dispone inoltre di un utilissimo servizio di navetta gratuita per l’aeroporto di Barajas. Un grazioso boutique hotel dall’ottimo rapporto qualità-prezzo è il Petit Palace Arenal Sol che si trova in un edificio storico a 2 minuti dalla metropolitana. Camere accoglienti, prima colazione a bouffet, internet gratuito e… biciclette a disposizione degli ospiti, fino a esaurimento.

No tengo dinero

Anche chi è a corto di soldi se la caverà senza particolari problemi a Madrid. Disseminati in ogni angolo della città ci sono decine di hostales puliti e gestiti quasi sempre da personale disponibile e gentile. Trattandosi di una capitale, i prezzi sono decisamente bassi. In media si può dormire in pieno centro per 20-25 euro a notte. Nella maggior parte dei casi, la colazione è esclusa, ma nei bar madrileni per un café con leche (latte e caffè), accompagnato da un croissant o una tostada (pane tostato con burro e marmellata) si spende di solito intorno ai 2.00 Euro. Considerati i prezzi, anche per i più squattrinati è consigliabile prenotare un hostal in centro (zona Sol o Plaza Mayor) o lungo la Gran Vía. Da simili posizioni sarà semplice raggiungere gran parte dei punti turistici a piedi, risparmiando sul costo dei trasporti. È di sicuro favorevole, ad esempio, l’ubicazione dell’Hostal Maria Alcazar II, che si trova in prossimità di Plaza Callao, a pochi metri dalla centralissima Puerta del Sol. Per chi vuole addentrarsi nella movida allo stato puro vale la pena soggiornare a Chueca – quartiere noto, soprattutto, come principale punto di ritrovo della comunità gay madrilena – o nel vicino Malasaña, due dei barrios più vivaci e ricchi di locali ed eventi. Tra gli alloggi con un migliore rapporto qualità-prezzo di questa zona, c’è l’Hostal One Malasaña (calle Manuela Malasaña 23 1º). L’ostello garantisce un ulteriore risparmio grazie a una cucina attrezzata, dove, chi desidera, può cimentarsi nella preparazione di qualche piatto. Non mancano poi internet e computer connessi alla rete, a disposizione degli ospiti che non riescono a fare a meno di navigare, controllare l’e-mail o restare in contatto con amici e familiari. A completare l’offerta uno staff giovane e attento a ogni esigenza.

Una vacanza all’aria aperta

Per chi preferisce le avventure a contatto con la natura, nelle vicinanze di Madrid ci sono parecchi luoghi attrezzati per il campeggio. Uno dei camping più belli è quello di El Escorial, ubicato in una posizione privilegiata per visitare il famoso Monastero dell’Escorial, meta di moltissimi turisti. Il campeggio è dotato di bungalow, è aperto tutto l’anno e ha un costo indicativo di 38 Euro circa per piazzola. Ma per gli amanti della vita all’aria aperta le opportunità non finiscono qui. Nella super organizzata capitale spagnola c’è persino la possibilità di “piantare le tende” a pochi minuti dal centro. Chi non vuole rinunciare né allo spettacolo di verde e natura né alla vita metropolitana può prenotare una piazzola o un bungalow nel Camping di Osuna. Questo campeggio cittadino è situato in prossimità di due dei parchi emblematici di Madrid: El Capricho e il Parque Juan Carlos. Il tutto tranquillamente raggiungibile in metro o in autobus. Cosa volere di più?