Madrid, al Museo del Prado con i bambini

Per un bambino passare ore dentro un museo può essere una vera tortura. E c’è chi, ancora molti anni dopo, ricorda con terrore le visite interminabili al Louvre e agli Uffizi imposte da genitori e insegnanti. Ma il museo deve essere per forza sinonimo di noia?

Madrid, Museo del Prado con i bambiniNegli ultimi tempi le cose sono cambiate, e cambiato è anche il concetto stesso di museo. Oggi, nei musei più importanti d’Europa è possibile anche per i bambini passare una giornata a contatto con arte e cultura e divertirsi. Perché è anche giocando, anzi è soprattutto giocando che si impara.

Un esempio di questo approccio all’arte che utilizza un linguaggio comprensibile e attraente anche per i più piccoli ce lo fornisce il Museo del Prado di Madrid, con le sue iniziative, i laboratori di disegno e le visite guidate pensate appositamente per i bambini a partire da 4 anni.

Tra le iniziative proposte spicca El Prado en familia, attività per famiglie con bambini tra i 6 e 13 anni. Vengono proposti percorsi tematici con guide preparate a stimolare l’interesse dei più giovani. In questo periodo e fino a gennaio 2009, ad esempio, si percorre il museo alla ricerca di Plumas, picos, patas… y muchomás,, ovvero piume, becchi, zampe e… molto altro. Tutti i sabati a partire dalle 11.

Iniziative speciali vengono organizzate per le festività natalizie. E dunque se per le vacanze state pensando a un viaggio a Madrid con bambini al seguito, approfittando dei tanti voli low cost, ricordate che, visto anche il clima rigido della capitale spagnola a natale e capodanno, uno dei posti più indicati per trascorrere una giornata è proprio il Museo del Prado.

Per alcune attività può essere necessario prenotare. Maggiori informazioni sul sito ufficiale del Museo del Prado.